Un' eredità inaspettata

Un' eredità inaspettata
In commercio dal:
01/01/2016
Category:
Pagine:
404 p.
Editore:
EAN:
9788859137481
Anno edizione:

L'azione si svolge in un paesino dell'entroterra siciliano i cui abitanti vivono principalmente di agricoltura e artigianato. Nella vicenda spiccano i due personaggi principali: il primo, Girolamo Montano è il sindaco della città, uomo politico intelligente e accorto che stima i suoi cittadini e amministra con saggezza i loro interessi, fino a quando stimolato da un improvviso interesse di natura pecuniaria, comincia a trascurarli, poi li abbandona al loro destino per correre dietro a un ipotetico tesoro di cui intuisce la smisurata consistenza, ma nonostante i suoi numerosi tentativi, non riesce a individuarne la provenienza e il suo ammontare. Il secondo personaggio e suo spietato antagonista, è un misterioso anonimo burattinaio che restando nell'ombra, incarica il sindaco di amministrare e distribuire mensilmente e all'infinito, una grossa somma di denaro contante destinata a tutti i dipendenti comunali, a tutti gli indigenti del paese e per motivazioni diverse, a quasi tutti gli abitanti della cittadina. Il sindaco ben remunerato, accetta di tutelare e garantire quel ricco patrimonio secondando le rigide regole impostegli dall'alto, ma irretito e consigliato da un'anima nera e accecato dalla cupidigia di smodate ricchezze, tradisce le nobili intenzioni di chi glielo ha affidato e cerca d'impossessarsi dell'intero patrimonio.