La valutazione delle PMI

La valutazione delle PMI
In commercio dal:
06/04/2016
Category:
Pagine:
212 p.
Editore:
EAN:
9788846476302
Anno edizione:

La valutazione d'azienda può essere affrontata in occasioni straordinarie per stimare il valore di scambio del capitale o durante il normale funzionamento come verifica del valore creato. Le diverse finalità e fattispecie sono accomunate dalla volontà di esprimere un "giudizio integrato di valutazione" in grado di dare inquadramento ed interpretazione al valore assegnato. Per questo, al momento della valutazione occorre fare appello a competenze provenienti da ambiti come il bilancio, la finanza, la pianificazione e il controllo di gestione. Con un approccio multidisciplinare, il presente lavoro intende occuparsi della stima del "capitale economico" nelle PMI, realtà variamente definibili in termini dimensionali, ma accomunabili dalla caratteristica di non essere sotto i riflettori dei mercati finanziari, visto che non emettono strumenti di capitale o di debito di interesse pubblico.

Chi valuta deve tenere conto della qualità dell'informazione "non public accountable", con riferimento sia ai bilanci sia al reporting interno, all'atto della scelta del metodo e durante la sua applicazione.