Operazione Barbarossa

Operazione Barbarossa
In commercio dal:
15/10/2009
Autore:
Editore:
EAN:
9788890388637
Anno edizione:

All'alba del 22 Giugno 1941, la più gigantesca armata mai schierata dall'umanità, 3.200.

000 uomini, dava l'assalto alla fortezza sovietica, forte di 4.000.000 di uomini. In pochi giorni l'esercito hitleriano metteva in ginocchio 300.000 uomini dell'armata rossa, devastando intere regioni dell'URSS e spingendosi in pochi mesi alle porte di Mosca, dopo aver piegato l'Ucraina e la Russia bianca, e soprattutto dopo aver trucidato centinaia di migliaia di ebrei russi, commissari politici, gente comune. Alle porte di Mosca, tuttavia, il precoce inverno russo imporrà un alt irreale e spietato alle forze armate tedesche, dando l'avvio a una delle più spaventose carneficine mai registrate dalla storia dell'uomo, in cui di fatto verranno coinvolte decine di milioni di esseri umani: sino alla definitiva catastrofe di Stalingrado. Una sola cifra può dare l'idea di cosa abbia significato l'Operazione Barbarassa: i morti dell'Unione Sovietica furono alla fine 20.000.000.