Arte italiana postbellica

Arte italiana postbellica
In commercio dal:
08/06/2017
Category:
Pagine:
ill.
Autore:
Editore:
EAN:
9788846747808
Anno edizione:
Collana:

Sommario: Introduzione; Michele Dantini, "Arte italiana postbellica. Prospettive e metodi"; Francesco Tedeschi, "«Il vuoto dietro e il vuoto davanti». Oltre l'italianità e l'americanismo: la rotta Roma-New York nell'esperienza di Afro, Alberto Burri e Toti Scialoja"; Laura Iamurri, "Space oddities.

Immaginario spaziale e arti visive a Roma, 1957-1969"; Elisa Francesconi, "Due volte la stessa mostra: "5 Pittori - Roma 60". Bilancio e sviluppi di un decennio. Roma, Galleria La Salita, 1960; Torino, Galleria Christian Stein, 1969"; Giorgio Zanchetti, ""Preponderanza" e "superamento" nelle ricerche artistiche sul linguaggio"; Riccardo Cuomo, "Luciano Fabro e il Gruppo T.

La neoavanguardia italiana fra sperimentazioni cinetico-programmate e Arte Povera"; Lara Conte, ""Ironizzare direttamente sulla scultura e indirettamente su certe situazioni". Qualche considerazione sugli esordi di Paolo Icaro"; Silvia Bottinelli, "La Francia e una Fiat 500: I primi esperimenti di Alighiero Boetti"; Denis Viva, "Nomadismo e guerriglia: l'Igloo di Giap di Mario Merz"; Maria De Vivo, "Carlo Alfano, o della pittura come (im)possibile necessità"; Gabriele Guercio, "Onori all'arte in fieri. Il rifiuto metodico di Francesco Matarrese"; Daniela Lancioni, "Può un'eccellente opera d'arte contemporanea essere ornamentale o decorativa?"; Jacopo Galimberti, "Sfavillii escrementizi. Lucio Fontana in «October»"; Maria Giovanna Mancini, "Costruzioni interminabili. Psicoanalisi e marxismo nel dibattito critico degli anni Settanta: il contributo di Menna e Trimarco"; Alessandro Del Puppo, "Sapendo parlare, insegna a tacere. Appunti su una fase critica della critica, 1977-1983".